fbpx

“Un vincitore è semplicemente
un sognatore che
non si è mai
arreso”

Nelson Mandela

Dritto fino all’obiettivo, sangue freddo e nervi saldi

Avvocato del Foro di Venezia, cassazionista, è anche politico Veneto.
La passione che ha per il diritto la trasmette tutta nella vita politica, con studi e interventi specifici e incisivi.
La determinazione e la grinta di certo non gli mancano.
Sempre sorridente, con la cravatta gialla che lo contraddistingue; a incontrarlo per strada, è diverso dal resto degli avvocati così sempre arrabbiati e nervosi.

CHI SONO

5 DOMANDE, 5 RISPOSTE

“Votare il Partito dei Veneti significa scegliere di proseguire con decisione il percorso verso l’autonomia avviato con il referendum del 22.10.2017.

L’autonomia e l’autogoverno dei veneti hanno due grandi nemici: lo statalismo della sinistra (PD e alleati) e il sovranismo nazionalista della destra (Lega e alleati).

I partiti italiani non hanno interesse a fare sì che l’autonomia del Veneto diventi realtà.

Per loro significa cambiare le regole del gioco, razionalizzare la spesa pubblica e rinunciare ai vantaggi clientelari e del parassitismo che li vota.

Noi siamo il partito del territorio che ha un solo punto di riferimento: il Veneto ed i Veneti.

Noi non dobbiamo scendere a compromessi con gli elettori di altre regioni, magari contrari all’autonomia.

Noi non dobbiamo né vogliamo fare compromessi pasticciati per le esigenze di potere dei partiti italiani.

Per noi l’autonomia o è vera o non è niente e risponde solo alle esigenze del Veneto”.

“Con la sua svolta nazionalista, sovranista e centralista la Lega – che oggi si richiama al cosiddetto ‘orgoglio italiano’ – non è più il partito del territorio e dell’autonomia.

Il suo bacino di consenso al Sud, dove si insulta il progetto dell’autonomia chiamandola la “secessione dei ricchi”, ha già impedito dal 2017 ad oggi (e impedirà anche domani) di fare passi seri e concreti verso un vero processo che porti all’autonomia.

Zaia, invece, è un autonomista convinto, ma è anche ostaggio del suo partito, che predica bene ma razzola male.

E noi vogliamo aiutarlo nell’interesse del Popolo Veneto. Noi incarniamo l’ ‘orgoglio veneto’ ”.

“La coalizione di cui l’attuale governatore è il leader è composta da forze che sono centraliste e nazionaliste.

Ad esempio la destra di Fratelli d’Italia ha una visione opposta a quella dell’autonomia e la stessa Lega di Salvini si coccola l’elettorato meridionale che le serve per avere i numeri che le consentono di primeggiare a livello nazionale e governare a Roma.

Per loro il Veneto è solo una colonia da sfruttare e noi non possiamo essere i loro utili idioti.

Davvero pensiamo che questi partiti volteranno le spalle alla parte clientelare e assistenzialista dei loro sostenitori per darci l’autonomia?

Quando in Consiglio regionale serviranno i voti per l’Autonomia vera noi ci saremo.

Pronti e decisi a sostenere Zaia e aiutarlo contro le pulsioni centraliste del suo partito e della sua coalizione.

Siamo noi i veri ‘cani da guardia’ dell’autonomia del Veneto”.

“Anche la crisi causata dal Corona Virus ha dimostrato che il buon governo non è quello del centro, che massifica le esigenze dei diversi territori, determinando gravi ritardi nell’azione.

Il centralismo omologante ha sempre penalizzato la rapidità e specificità venete (‘tirarse su le maneghe’) e zavorrato la nostra forza identitaria sociale ed economica.

L’Autonomia oggi è il primo passo verso l’autogoverno del Popolo Veneto (art. 2 Statuto regionale) e l’avvio del percorso di autodeterminazione nella nuova Europa dei Popoli. Il futuro!

Le uniche vere riforme che servono per far funzionare le cose nell’interesse delle imprese venete, dei lavoratori veneti, delle famiglie venete, della sanità veneta, dei servizi pubblici in Veneto sono legate all’autogoverno vero del nostro territorio previsto dall’art. 2 dello Statuto del Veneto”.

“È quella in cui, oltre a dare competenze e funzioni al Veneto nelle 23 materie previste dalla Costituzione si danno anche le relative risorse, i ‘schei’.

Non siamo più disposti ad essere pantalone che sgobba e paga per gli sprechi degli altri, in nome del malgoverno e delle alleanze partitiche romane, che da sempre promettono e poi puntualmente tradiscono il Veneto.

I soldi dei veneti devono servire prima di tutto ai bisogni del Veneto.

Questa è la vera autonomia.

Non la otteniamo?

Avvieremo subito il percorso di autodeterminazione”.

EVENTI IN EVIDENZA

FACEBOOK & INSTAGRAM

Alessio Morosin
Alessio Morosin
🔴VENERDÌ 30 OTTOBRE 2020
h 21-23
sarò ospite a TV7 TRIVENETA
Conduce Tullio Trivellato

🔴SI parlerà:
di elezioni presidenziali USA;
di Democrazia;
di attualità politica veneta e
di molto altro.

🔴Vi aspetto in diretta...
🔴Il momento è delicato...

TWITTER

🔴 AUTONOMIA MA NON SOLO. 𝐈 𝐭𝐞𝐦𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐦𝐢𝐚 𝐜𝐚𝐦𝐩𝐚𝐠𝐧𝐚 𝐞𝐥𝐞𝐭𝐭𝐨𝐫𝐚𝐥𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐮𝐧 𝐟𝐨𝐜𝐮𝐬 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐚 𝐬𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚̀.🔴
Il video: https://youtu.be/kmCuOo0YWek
#ElezioniRegionali2020

🔴 LA POSIZIONE DEL #PDV E IL NOSTRO PUNTO DI VISTA SULL’#AUTONOMIA 🔴
ecco il video: https://youtu.be/SxTkA4QMPFU
#ElezioniRegionali2020 #PdV

VIDEO

YOUTUBE

SENTENZE

ATTO DI INTERVENTO redatto e depositato dall’Avvocato Morosin avanti alla Corte Costituzionale nell’interesse e per conto di Indipendenza Veneta a difesa dell Legge Veneta nr 16 del 2014 avente ad oggetto il referendum consultivo sull’indipendenza.

SENTENZA 118/2015 della Corte Costituzionale

I MIEI LIBRI

#DEMOCRAZIA

Questo libro cerca di analizzare e descrivere, con semplicità e terzietà, il complesso mondo delle varie esperienze democratiche che nel tempo si sono conosciute e che ancor oggi sono motivo di un dibattito assai vivace, soprattutto nella disputa tra rilancio della democrazia diretta e crisi della democrazia rappresentativa. Dal modello ideale alle sue applicazioni (e disapplicazioni) in concreto, dai valori ideali ai voleri costituzionali, dalle aspirazioni di libertà ai tradimenti nella realtà.

La Feltrinelli

IBS.com

AUTO-DETERMINAZIONE

Questo saggio approfondisce, in generale, l’interessante ed attualissimo tema del diritto all’autodeterminazione, dedicando l’ultima delle quattro parti dello studio proprio al Veneto, il quale, forte della sua storia, è oggi protagonista di un proprio percorso democratico, verso l’indipendenza e la piena sovranità, agendo non contro ma oltre la Costituzione italiana nel solco sicuro della legittimità internazionale.

Amazon

IBS.com

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

17
/09

Diretta dalla mia Pagina Facebook “La sanità tra liste d’attesa e consenso informato.”

h. 21.00

Ospiti Ennio Caggiano, Anna Paola De Lazzari Caggiano, Alessio Morosin

16
/09

In onda su TVA Vicenza

h. 21.00 – 23.00

In diretta al talk show politico condotto dal direttore Domenico Basso.

16
/09

In onda su Canale Italia

h. 06.30 

In diretta durante la trasmissione Notizie Oggi con il direttore Vito Monaco

03
/09

Diretta dalla mia Pagina Facebook “Referendum sul taglio dei Parlamentari. Sì o No?”

h. 21.00

Ospiti Daniele Trabucco, Alessio Morosin. Modera Daniel Basso.

02
/09

In onda su Telechiara

h. 13.00 – 14.00

In diretta durante la trasmissione Vietato Tacere

19
/08

In onda su TVA Vicenza

h. 21.00 – 23.00

Talk Show politico condotto dal direttore Domenico Basso

10
/08

In onda su TELECHIARA

h. 20.00 – 20.30

Durante la trasmissione “Piazza Politica”

Sarà un’intervista sull’attualità politica e sulla posizione del Partito dei Veneti.

05
/08

In diretta su TELECHIARA

h. 13.00 – 14.00

Durante la trasmissione “Vietato Tacere”

30
/07

Diretta dalla mia Pagina Facebook “Covid-19: Cronologia e fatti tra scienza e politica”

h. 21.00

Ospiti Dott.Ennio Caggiano, Dott.ssa Anna Paola Lazzari, Alessio Morosin. Modera Daniel Basso. Il Sindaco di Noale, Patrizia Andreotti, porterà i suoi saluti.

28
/07

In diretta su TELENUOVO

h. 09.30

Conduce Mario Zwirner

22
/07

Diretta dalla mia Pagina Facebook “L’Autonomia del Veneto vista dagli imprenditori”

h. 21.00

Ospiti Gianni Tasca, Piero Naldoni, Alessio Morosin. Modera Daniel Basso. Il Sindaco di Santa Maria di Sala, Nicola Fragomeni, porterà i suoi saluti.

20
/07

In diretta su TVA VICENZA

h. 21.00 – 22.00

Conduce Andrea Ceroni

20
/07

In diretta su TELENUOVO

h. 12.50 – 14.00

Conduce Mario Zwirner

14
/07

Diretta dalla mia Pagina Facebook “Le difficoltà di fare impresa in Veneto”

h. 21.00

Ospiti Alberto Baban, Eugenio Calearo Ciman e il Vicesindaco Alessandro Arpi. Modera Daniel Basso

12
/07

In diretta su TELECITTA’

h. 19.00 – 20.00

Conduce Patrizia Vassallo

07
/07

Diretta da mia Pagina Facebook “”La truffa delle banche. Responsabilità politiche e non solo.””

h. 21.00

Ospite Michele Favero, i saluti del sindaco di S.Maria di Sala Nicola Fragomeni, moderatore Daniel Basso

02
/07

In diretta su TELECITTA’

h. 19.00 – 20.00

Conduce Patrizia Vassallo

26
/06

In diretta TELE CHIARA

h. 13.00 – 14.00

08
/06

In diretta TVA VICENZA

h. 13.00 – 14.00

Conduce Fabio Carraro

17
/04

In diretta Skype su Canale Italia

h. 21.00 – 23.00

Trasmissione Notizie Oggi – Linea Sera, condotto da Vito Monaco.

18
/03

Diretta telefonica a Telechiara

13.05

Canale 14 del digitale terrestre, con il direttore Dott. Angelo Squizzato

IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO È